Skip links

progetto

Convegno Distrettuale

La Sezione FIDAPA BPW Italy di Ferrara è lieta di ospitare il Convegno Distrettuale “La Nuova Carta dei Diritti della Bambina”, espressione tangibile della proficua sinergia tra Associazione e Amministrazione Comunale.

Sala del Consiglio della Residenza Municipale

Piazza del Municipio, 2 – Ferrara

Sabato 27 Ottobre 2018 – ore 9.30

Scarica la locandina

Promozione della Nuova Carta dei Diritti della Bambina

della Socia Maria Grazia Avezzù

La Nuova Carta dei Diritti della Bambina  rappresenta la base progettuale per diffondere e strutturare le azioni volte alla realizzazione dei suoi contenuti.

Le attività principali del progetto riguardano l’impegno divulgativo dei principi enunciati dalla Carta e l’azione di sensibilizzazione verso i temi della salute, sessualità e affettività delle bambine.

A questo scopo sono previsti incontri presso Istituzioni, ospedali, consultori e scuole.

Ad oggi, le principali tappe del lavoro:

21-02-2018

Sono state presentate al Vicesindaco del Comune di Ferrara e Assessore alle Pari Opportunità , dottor Maisto, La Nuova Carta dei Diritti Della Bambina; una petizione e una bozza di delibera, per l’adozione del Documento da parte del Comune.

19-03-2018

Si è riunita la Commissione Pari Opportunità del Comune di Ferrara, presieduta dalla Socia Deanna Marescotti, presso la Sala Arazzi della Residenza Municipale per discutere l’adozione da parte del Comune della Nuova Carta dei Diritti della Bambina.

Ha illustrato il progetto la componente distrettuale del Gruppo di Lavoro Carta Diritti Bambina, Maria Grazia Avezzù.

Durante l’incontro l’assessore Massimo Maisto ha annunciato che La Nuova Carta Dei Diritti della Bambina è stata approvata dalla Giunta Comunale: qui il testo della Delibera Comunale – Deliberazione n. GC-2018-122.

14-06-2018

L’Assessore Massimo Maisto ha inviato alle Sindache, ai Sindaci, alle Assessore e agli Assessori dei Comuni della Provincia di Ferrara, un invito ad aderire e adottare la Nuova Carta dei Diritti della Bambina FIDAPA.
Qui il testo della lettera.

18-07-2018

La Commissione per la Parità della Regione Emilia Romagna incontra il gruppo di lavoro per invitare la Giunta e l’Assemblea legislativa a individuare le forme più idonee per un’adesione formale e sostanziale alla “Carta dei diritti della bambina”. Scarica il testo della Convocazione ed il testo della Risoluzione.

l’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna, presieduta dalla dottoressa Simonetta Salieri, ha aderito al Manifesto Indifesa e adottato La Nuova Carta dei Diritti della Bambina.
Una volta adottato dall’Assemblea Legislativa, un Atto di Impegno, qual è la Carta, è ufficialmente adottata dalla Regione.
La Regione Emilia quindi ha adottato la Carta. L’adozione è avvenuta anche da parte della Commissione Regionale per la parità.
La Regione Emilia-Romagna, inoltre, ha accolto positivamente la proposta arrivata dall’associazione Terre des hommes per aderire al “Manifesto indifesa, per una diffusione della cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere

Inoltre i Comuni che ad oggi hanno adottato la Carta in Emilia Romagna, oltre Ferrara, sono: Parma, Sissa Trecasali, Polesine Zibello e Busseto.

25-07-2018

La Commissione per la Parità della Regione Veneto ci comunica l’adozione della Carta da parte dai seguenti Comuni:
Fonte, Oderzo, San Zenone degli Ezzelini, Porto Viro e Gorgo al Monticano.  In Veneto, inoltre, i Comuni che hanno adottato la Carta, sono: San Bonifacio, Marcon, Spinea Noale e Legnago Basso Veronese.

Leggi la richiesta di adozione presentata al Comune di Ferrara
Scarica le linee guida per le altre Sezioni
Leggi la Nuova Carta dei diritti della Bambina